ovidio news
Decreto Scuola: il Coronavirus cambia gli esami di Stato e di terza media Decreto Scuola: il Coronavirus cambia gli esami di Stato e di terza media
L’emergenza Coronavirus continua e fra i tanti cambiamenti ci sarà anche quello che riguarda gli esami di Stato e quelli di terza media. Oggi... Decreto Scuola: il Coronavirus cambia gli esami di Stato e di terza media

L’emergenza Coronavirus continua e fra i tanti cambiamenti ci sarà anche quello che riguarda gli esami di Stato e quelli di terza media.

Oggi é stato firmato il Decreto scuola e la data del 18 maggio sarà il punto di riferimento per decidere come si svolgerà la prova d’esame di maturità: scritto con commissione interna o solo orale a distanza. La prova nazionale di italiano sarà gestita dal ministero dell’Istruzione, mentre la seconda prova che attiene ai programmi delle diverse scuole sarà preparata dalla commissione interna. Se non si tornasse a scuola, gli esami saranno svolti con un’unica prova, orale.
Per l’esame di terza media: se non si tornerà in sede, l’esame verrà sostituito con la valutazione finale da parte del consiglio di classe, che terrà conto anche di un elaborato dello studente

Per l’anno scolastico 2020/2021, inoltre, è prevista l’adozione dei libri di testo usati per l’attuale anno scolastico.

Potranno essere assunti anche 4500 insegnati vincitori di concorso o presenti nelle Graduatorie ad esaurimento, per le cattedre lasciate grazie a quota 100.

Il provvedimento precisa anche che per 60 giorni dalla pubblicazione “sono sospese le procedure concorsuali pubbliche e private ad esclusione dei casi in cui la valutazione dei candidati è effettuata esclusivamente su basi curriculari ovvero in modalità telematica”.

Samanta Di Persio