ovidio news
In un paese di madri, A. M. Homes. Letture, adda passà la quarantena In un paese di madri, A. M. Homes. Letture, adda passà la quarantena
Continua la quarantena e continuano i suggerimenti per le letture, adda passà la quarantena e potremmo uscirne davvero più colti e consapevoli della bellezza... In un paese di madri, A. M. Homes. Letture, adda passà la quarantena

Continua la quarantena e continuano i suggerimenti per le letture, adda passà la quarantena e potremmo uscirne davvero più colti e consapevoli della bellezza del mondo che ci circonda. L’autrice che vi consiglio questa volta è americana, a differenza delle altre letture, questa non è ironica ma è psicologica. Questo libro lo presi in prestito dalla Bibliocasa dell’Aquila, la biblioteca nata in un container dopo il 6 aprile 2009. La Homes va letta per il suo modo descrittivo: sembra di avere i personaggi e i luoghi statunitensi davanti agli occhi.

In questo libro si incontrano Jody Goodman, una ragazza ventenne alle prese con il mondo del cinema, e Claire Roth una affermata psicanalista quarantenne, sposata con due figli.

Aveva lavorato sodo per costruirsi quella vita, quel matrimonio, quei bambini, e adesso sospettava di aver fatto tutto per procurarsi una copertura, in modo che nessuno si accorgesse dell’inganno. Viveva nel terrore di essere scoperta

Andando avanti con le sedute Claire inizia ad avere il sospetto che Jody possa essere la figlia che aveva dato in adozione 20 anni prima. Un percorso di ansia e tensione per capire come comportarsi perchè vorrebbe smettere i panni della psicoterapeuta e mettersi in quella della madre protettiva e porterà alla fuga della ragazza. Ma…

Samanta Di Persio